40MILA SPETTATORI ATTESI A PADOVA: PIANO SICUREZZA

17 Giugno 2022 16:20

Poche ore separano Padova dal primo grande evento musicale dopo la pausa forzata per il covid: dopo un’attesa durata tre anni lo Stadio Euganeo è pronto ad affrontare 40 mila spettatori, attesi per il concerto di Cesare Cremonini.

Proprio per accogliere un tale flusso di persone, il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica ha pianificato uno straordinario impiego di personale della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Penitenziaria e Locale con il rinforzo di contingenti del 2° Reparto Mobile della Polizia di Stato di Padova e del 4° Battaglione Mobile dei Carabinieri di Mestre. Tutte le risorse in campo saranno coordinate dal Posto di Comando Avanzato insediato all’interno dello Stadio, una "control room" che attraverso le immagini di videosorveglianza e le comunicazioni radio fornirà il supporto per le decisioni di ordine e sicurezza pubblica e gli interventi di soccorso.

Oltre al personale in uniforme opererà anche personale in abiti civili. Schierate le unità antiterrorismo di Polizia e Carabinieri. Artificieri e unità cinofile antisabotaggio saranno impiegate per la bonifica dell'impianto. Squadre dedicate di operatori delle forze dell'ordine cureranno i servizi di contrasto al bagarinaggio. La sorveglianza aerea sarà assicurata da un elicottero del 10° Reparto Volo della Polizia di Stato.

Il Questore di Padova Sbordone consiglia di arrivare all’Euganeo con anticipo, di utilizzare tutte le soluzioni di parcheggio indicate, privilegiando i parcheggi satellite siti a Limena, in via Sarpi ed in via Tommaseo, e di consultare il sito web dell'organizzatore seguendo con precisione quelle che sono le "istruzioni per l'uso" per la partecipazione a questo grande evento.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply