NUOVA PEDIATRIA: PROSEGUONO I LAVORI

17 Giugno 2022 15:43

Scavatrici e ruspe in azione nel cantiere della nuova pediatria, nel cuore del polo giustinianeo di Padova.

Al di là di lastre di metallo alte circa due metri e mezzo a protezione del cantiere e per impedire che le polveri si diramino verso le palazzine circostanti, la cordata d’imprese guidata dalla trevigiana Setten di Oderzo sta provvedendo ai lavori di scavo archeologico, bonifica bellica e fondazione con lo spostamento dei sottoservizi; interventi per i quali, secondo il cronoprogramma, sono previsti 140 giorni, terminati i quali ce ne vorranno altri 760 per la costruzione vera e propria.

Il cantiere è stato consegnato al gruppo d’imprese a metà marzo. Ci vorranno quindi circa 2 anni e mezzo per vedere l’opera completata. La nuova pediatria sarà un edificio di 8 piani, occuperà una superficie di 20 mila metri quadri e avrà 168 posti letto e sei sale operatorie, nonché tutti i reparti dedicati alla cura dei più piccoli.

L’investimento a carico della Regione ammonta a 61 milioni di euro: 38 milioni per i lavori e oltre 13 milioni per le attrezzature e gli arredi.

La nuova pediatria rappresenta la prima fase della realizzazione del nuovo ospedale che sarà costruito su due sedi: il Giustinianeo e Padova Est.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply