LITE IN VIA CAVE, 42ENNE MINACCIA AGENTI.ARRESTATO

lite-in-via-cave-42enne-minaccia-agenti-arrestato
23 Giugno 2022 15:55

Ieri sera, su segnalazione al 113 di un passante, la Volante è intervenuta in via Delle Cave per una lite tra un uomo padovano di 42 anni e la sua compagna, 46enne inglese. Gli agenti, dopo aver appurato che vi era stato solo un alterco verbale fra i due, hanno chiesto all’uomo di esibire il documento per una compiuta identificazione e di mostrare cosa possedesse nel marsupio indosso. Quest’ultimo, già mostratosi innervosito dall’arrivo della pattuglia sul posto, si è rivolto ai poliziotti con fare minaccioso, inveendo nei loro confronti. Successivamente, l’uomo ha gettato verso gli agenti il marsupio contenente il documento. All’interno del marsupio, gli agenti hanno rinvenuto un nunchaku in lega, ossia un’arma tradizionale per le arti marziali orientali. Invitato a seguire i poliziotti verso l’auto di servizio, l’uomo ha iniziato a spintonarli e minacciarli. Pertanto gli stessi lo hanno bloccato in sicurezza, ma quest’ultimo, con fare sempre più molesto, ha posto in essere resistenza, scalciando e colpendo al viso uno dei due agenti, all’altezza dell’occhio destro. Una volta posto all’interno dell’autovettura di servizio, il 42enne con estrema violenza ha sferrato calci contro il finestrino posteriore lato destro del veicolo, causandone la rottura dello stesso ed il piegamento della lamiera della portiera. Accompagnato in Questura, l’uomo è stato arrestato per i reati di violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, resistenza, lesioni personali e danneggiamento aggravato, oltre a essere deferito in stato di libertà per rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale e per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply