COVID, GLI EFFETTI A LUNGO TERMINE

06 Luglio 2022 11:33

Ad oggi i nuovi casi covid riscontrati a Padova rispetto alla scorsa settimana sono 352, in aumento di 16. La percentuale di positività è però in leggera diminuzione, grazie all’aumento del numero di tamponi processati. Restano alti invece i ricoveri, che nella mattinata di mercoledì 6 luglio in Azienda Ospedaliera salgono a 116 . Rispetto all’anno scorso in questo stesso periodo è invece in diminuzione la percentuale di pazienti ospedalizzati detti “covid per caso” perché ricoverati per altre ragioni.

Rimane alta la preoccupazione per quanto riguarda gli effetti a lungo termine del virus, che in molti casi si manifestano con sintomi che possono interessare diversi organi e che variano da persona a persona. Non è ancora chiaro se sono causati direttamente dal virus o se sono provocati dallo stress o trauma dell'infezione. Secondo uno studio dell’Università di Padova, numerosi sono i casi di danni neuropsicologici riscontrati dai pazienti guariti. I principali sintomi riscontrati riguardano la cosiddetta  “nebbia mentale”, condizione caratterizzata da problemi di memoria e di concentrazione in aggiunta alla costante sensazione di stanchezza.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply