CONDIZIONATORI, OCCHIO AI COSTI E ALL’EFFICIENZA

03 Agosto 2022 15:53

Il condizionatore, si sa, è un alleato essenziale per sopravvivere al caldo torrido durante la stagione estiva. Ma attenzione ai costi. Il rincaro dell’energia elettrica ha infatti portato un utilizzo più attento di questo dispositivo.

A confermare quanto il condizionatore incida sulle bollette sono proprio i dati emessi dall’Osservatorio SOStariffe.it e Segugio.it, che spiegano come la scelta di un condizionatore ad alta efficienza possa risultare più conveniente, con l’opportunità di risparmiare fino a 115 euro all’anno.

Confrontando infatti un condizionatore di classe energetica A , ovvero quella più efficiente e quindi più conveniente, con un apparecchio di classe D, si nota come l’utilizzo della prima tipologia dimezzi la spesa per rinfrescare l’ambiente rispetto alla seconda tipologia, passando da una percentuale di 26% dell’incidenza di consumo complessivo di energia, a un valore di 13%.

Passare da un condizionatore a bassa efficienza a uno ad alta efficienza consente alle famiglie di alleggerire il peso sulle bollette, ma comporta anche un ingente costo legato all’acquisto del nuovo modello. Ma questa spesa può essere facilmente ammortizzata, in quanto le famiglie possono avvalersi di detrazioni fiscali del 50% o più in fase di acquisto.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply