SI CHIUDONO I SALDI 2022: IL BILANCIO DELL’ESTATE

31 Agosto 2022 12:56

Col 31 agosto finisce il mese, idealmente finisce l'estate e soprattutto, per il commercio, va in archivio la stagione dei saldi estivi. L’estate del 2022 non sarà certo ricordata come un successo, ma nonostante tutto – tra la crisi delle famiglie e l’aumento dei costi di gestione – si può dire che la stagione non sia stata un naufragio completo.

Certo, un piccolo calo c’è stato: per le associazioni di categoria, a luglio si è partiti con circa un dieci per cento in meno rispetto alle vendite del primo mese di saldi del 2021, ma poi ad agosto qualcosa si è riusciti a recuperare.

Di certo, il giro d’affari non è stato diffusamente positivo. Tra i commercianti del centro di Padova c’è chi, lontano di microfoni, si chiude dietro un “no comment” raccontando di come la crisi delle famiglie in città abbia portato ad un calo netto, rispetto a dodici mesi fa. C’è chi, al contrario, chiude i quasi due mesi di svendite promozionali con il sorriso, e buoni incassi. Nel complesso, insomma, un quadro molto vario.

Ascom ha effettuato una ricerca, per capire anche quali siano stati, i capi più gettonati in quest’estate 2022. Tra la clientela femminile, spiccano gli acquisti di abiti, pantaloni lunghi camicie e top. Tra gli uomini, invece, soprattutto t-shirt, bermuda, polo e calzature. Tra le vetrine, compaiono ancora gli ultimi cartelli di svendita, gli ultimi prezzi ribassati della stagione. Mentre all’interno dei locali si comincia di gran lena a fare gli inventari in vista dell’autunno-inverno, gli ultimi capi rimangono a disposizione, solo per poche ore. Dal primo settembre si apre la nuova stagione, a cui i commercianti arrivano con animi decisamente vari.

 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply